News

Fumetto d’arte all’aroma di tabacco

Fumetto d’arte all’aroma di tabacco

È con orgoglio che riportiamo un interessante articolo pubblicato sul Corriere Adriatico riguardante “Chiaravalle Story“, un progetto artistico-culturale impreziosito dall’autorevole firma di Giancarlo Alessandrini, illustre fumettista italiano, padre di Martin Mystère e direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics di Jesi.

Il portfolio, gelosamente custodito negli archivi della Manifattura Tabacchi di Chiaravalle, comprende quattro tavole, quattro opere d’arte che ripercorrono magistralmente la storia della Manifattura Tabacchi.

Nel 1987, Giancarlo Alessandrini accolse con gioia la richiesta di realizzare le tavole, commissionate dal Centro Culturale Polivalente di Chiaravalle, ricordando come “la Manifattura è una parte importante della nostra terra, ha dato lavoro a tanta gente”.

Realizzate con tratto deciso ed elegante, le illustrazioni rappresentano momenti e figure chiave della storia della Manifattura Tabacchi dal 1759, anno di fondazione della Manifattura, sino alla rinascita dopo la Seconda Guerra Mondiale, passando per la storia di Chiaravalle, del suo sviluppo urbano, dei suoi cittadini e delle sigaraie che, con le loro mani esperte, riuscivano a confezionare fino a 600 sigari al giorno.

Corriere Adriatico – 12-01-2015 – Fumetto d’arte all’aroma di tabacco – di Lucilla Niccolini