News

Fumetto d’arte all’aroma di tabacco

Fumetto d’arte all’aroma di tabacco

È con orgoglio che riportiamo un interessante articolo pubblicato sul Corriere Adriatico riguardante “Chiaravalle Story“, un progetto artistico-culturale impreziosito dall’autorevole firma di Giancarlo Alessandrini, illustre fumettista italiano, padre di Martin Mystère e direttore artistico della Scuola Internazionale di Comics di Jesi.

Il portfolio, gelosamente custodito negli archivi della Manifattura Tabacchi di Chiaravalle, comprende quattro tavole, quattro opere d’arte che ripercorrono magistralmente la storia della Manifattura Tabacchi.

Nel 1987, Giancarlo Alessandrini accolse con gioia la richiesta di ...

Continua →

VallesinaTV in visita alla Manifattura Italiana Tabacco di Chiaravalle

VallesinaTV in visita alla Manifattura Italiana Tabacco di Chiaravalle

Una realtà lavorativa e produttiva del territorio dalla lunga storia e dai molti mutamenti recenti: VallesinaTV a colloquio col direttore dello stabilimento Ing. Carmine Avertua, fra numeri e prospettive di un sito divenuto negli anni parte integrante familiare all’occhio del panorama stesso della bassa Vallesina.

Continua →

Manifattura Italiana Tabacco S.p.A. è un’azienda Cruelty Free

Manifattura Italiana Tabacco S.p.A. è un’azienda Cruelty Free

Rispettiamo gli animali e per questo non testiamo i nostri prodotti su di loro. Riteniamo che l’impegno in questo senso vada esteso a tutte le categorie di prodotti per tenere in considerazione anche la sensibilità dei consumatori che hanno a cuore il tema e che vogliono scegliere consapevolmente.

Per questo MIT S.p.A., in attesa che la certificazione ufficiale ICEA-LAV venga estesa anche a prodotti diversi da cosmetici e detergenti, ha deciso di comunicare il proprio impegno alla ...

Continua →

La Manifattura Tabacchi di Chiaravalle: l’orgoglio delle Marche

La Manifattura Tabacchi di Chiaravalle: l’orgoglio delle Marche

Tra passato e presente, un pezzo importante della storia del nostro territorio

Dire che il “problema” delle Marche sono i marchigiani, è di certo impopolare. Ma, se seguirete il nostro ragionamento, non potrete che essere almeno un po’ d’accordo. Noi abbiamo ricchezze davvero immense: abbiamo l’arte, la storia, la cultura, i paesaggi, il buon vino e la tradizione a tavola. Ma abbiamo anche la capacità di intraprendere, il saper fare, il saper creare. Peccato però che abbiamo ...

Continua →

Montelupone riscopre la coltivazione del tabacco

Montelupone riscopre la coltivazione del tabacco

Nella puntata dedicata alle antiche colture presenti nelle Marche, a Montelupone la troupe di Linea Verde ha visitato l’Azienda agricola Carpineti, che ha ripreso la tabacchicoltura dopo decenni in cui era stata completamente abbandonata.

Il tabacco è stato reintrodotto lo scorso anno in collaborazione con l’Associazione Culturale Un Punto Macrobiotico e Manifattura Italiana Tabacco Spa, attraverso una coltivazione naturale al 100%, che non fa uso di alcun prodotto chimico di sintesi.

Il titolare dell’azienda ha spiegato ...

Continua →

Il fisco schiaccia l’industria delle bionde

Il fisco schiaccia l’industria delle bionde

Nell’intervista rilasciata a Libero, Massimo Tarli, direttore generale di MIT Spa (Manifattura Italiana Tabacco) parla delle conseguenze che l’aumento della tassazione avrà sulla filiera del tabacco Made in Italy.

Con la sua analisi, Massimo Tarli illustra come il nuovo sistema di calcolo delle accise andrebbe a colpire il tabacco di qualità italiano ed a penalizzare tutta la filiera di chi ha deciso di produrre in Italia, favorendo così la crescita del contrabbando e la produzione di tabacco ...

Continua →

Policoltura, nostalgia dei tempi antichi o innovazione ecosostenibile?

Policoltura, nostalgia dei tempi antichi o innovazione ecosostenibile?

Si diffonde nelle Marche una forma alternativa di produzione a bassissimo impatto ambientale. La Policoltura Ma-Pi, è una tecnica di produzione diversa da quella biologica ed alternativa a quella dominante. Un recente studio di un gruppo di ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche,  che ha messo a confronto il sistema Ma-Pi con altri sistemi agroalimentari (quello dominante e quello dei GAS Gruppi d’Acquisto Solidale),  ha evidenziato importanti risultati in termini di risparmio di risorse non rinnovabili del 90% e ...

Continua →

A chilometri 0 dove la tradizione non va in fumo

A chilometri 0 dove la tradizione non va in fumo

Quando la globalizzazione rischia di annientare i valori locali, scatta l’orgoglio delle Marche. Così il Direttore Generale di MIT Spa Massimo Tarli, spiega come nella manifattura più antica d’Europa di Chiaravalle si stia realizzando un prodotto a chilometro 0, dalla coltivazione alla lavorazione  e alla stampa dei contenitori e di come questo progetto significhi per l’azienda tenere e lavorare allo sviluppo del proprio territorio.

Corriere Adriatico del 07 aprile 2013 – Dove la tradizione non va in fumo – ...

Continua →

Percorso con gusto tra sapori e tradizione

Percorso con gusto tra sapori e tradizione

A San Giustino nel cuore dell’alta Valle del Tevere per la quale il tabacco ha sempre significato sviluppo economico, emancipazione sociale e tradizione, sorge dal 1997 il Museo storico-scientifico del tabacco. Lo scopo della Fondazione che ha creato la struttura museale è quello di preservare l’eredità culturale, sociale ed economica che deriva dalla coltura e dalla lavorazione di questo prodotto ma anche incentivare studi e ricerche che riguardano il futuro. L’intento, di cui l’evento del scorso marzo è ...

Continua →

Coltivare tabacco nel 2013: perché la ricerca e con quali obiettivi

Coltivare tabacco nel 2013: perché la ricerca e con quali obiettivi

Ha ancora senso oggi  dedicare risorse alla ricerca sul tabacco e in quali settori? La risposta è assolutamente affermativa e la motivazione è legata al fatto di non perdere il vantaggio competitivo che il settore ha faticosamente conseguito accettando di buon grado tutta una serie di vincoli operativi, volti alla salvaguardia del consumatore, dell’industria di trasformazione e dell’ambiente.  Il tabacco, coltura tanto discussa  svolge un suo ruolo onorevole, sia come fonte di valuta per il Paese (è uno ...

Continua →